Pane carasau

Ingredienti:

  • 500 g farina di semola di grano duro rimacinata
  • 18 g di lievito di birra
  • 250 ml di acqua
  • 5 g di sale

In una planetaria fare arieggiare la farina, aggiungere il lievito sciolto in un po’ di acqua (prendendola dai 250 g), aggiungere il resto dell’acqua e impastare fino ad avere un composto elastico ed omogeneo. 

Far lievitare l’impasto per una ventina di minuti poi pesarlo e suddividerlo in palline dello stesso peso, ne escono tre da circa 190 g.

Farle lievitare nuovamente fino a che raddoppiano di volume, stendere delle sfoglie sottili di 2-3 mm sistemandole sotto un telo per non farle seccare. 

Accendere il forno a 240° posizionando sul fondo una teglia capovolta in modo che quando si appoggia la sfoglia risulti ben calda e a contatto con il calore il pane si gonfia velocemente formando delle bolle che dovranno essere schiacciate (cercando di non romperle) in modo che l’aria “circoli” su tutta la sfoglia. Cuocere per pochi minuti. 

Una volta sfornato tagliare il disco di pasta con un coltello separando la parte superiore da quella posteriore. 

Rimettere quindi le sfoglie in forno a 200° per seccarle mettendole con la parte ruvida rivolta verso l’alto. Toglierle dal forno quando risultano ben asciutte e croccanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...